Centro Nodale

torreCentro Nodale di Telecomunicazioni “Telegrafo Vecchio”

è costituito da una torre per telecomunicazioni in acciaio, rispondente a tutti gli attuali standard di sicurezza, avente un’altezza sul piano di campagna di oltre 50 metri. Sulla torre sono collocate antenne paraboliche, direttive e omnidirezionali (disaccoppiate meccanicamente a varie altezze ed elettricamente a mezzo di complessi sistemi multicoupler in ricezione e mediante combiner in trasmissione, quest’ultimi in grado di azzerare i prodotti di intermodulazione) nonché da appositi locali prefabbricati in cemento armato, opportunamente climatizzati per l’alloggiamento delle stazioni ripetitrici.

I ponti radio per reti sincrone, ripetitori ECOS, stazioni multiaccesso TETRA, repeaters MOTOROLA, PROD-EL e PMR sono posti all’interno di un’area protetta munita di dispositivi di telecontrollo, telerilevamento e radioallarme, raggiungibili anche via wireless.

A tutela dell’ambiente e per ridurre al minimo il pericolo di inquinamento elettromagnetico della stessa contrada, Telegrafo Vecchio non consente l'installazione di network radiotelevisivi che utilizzano elevate potenze radioelettriche.


Copertura Copertura